set 28

Ora in autunno é di nuovo il tempo delle castagne. Dopoché l’autunno ha sostituito l’estate con le sue foglie colorati, anche le castagne incomminciano di cadere degli alberi. Durante le escursione o passeggiate si trovano sulle vie. Sopratutto per i bambini sono ben voluti. Nella mano si sentono lisci e in un sacchetto dei bambini si trova di sicuro ancora posto per portarli a casa, o fanno parte della decorazione o si costruiscono diverse figure.

Poi si possono anche mangiare, arricchiscono la nostra cucina regionale. Si mangiano bollite, arroste o fritte.

 

2008 Sommer Nebenbilder Zahn

set 25

Anche quest anno dopo l’estate le mucche arrivono in paese circa alle ore 13.00 dalla Via Tiefen, roseguendo per la Via Conte Künigl nel centro del paese, passando per la Chiesa Parrocchiale e proseguono sulla Via Gustav Mahler fino ad arrivare al maso „Troger” (direzione Santa Maria), dove la giornata viene conclusa con una piccola festa. Dalle ore 15.00 intrattenimento musicale.

set 23

….oggi ci porta per le tre cime e ai piani della Rienza.

Con l’autobus raggiungiamo comodamente il nostro punto di partenza il rifugio Auronzo a quota 2320 mt e da qui, a piedi e senza grosse difficoltà, attraverso la forcella Col di Mezzo , la malga Grava Longa.

Con vista sulle superbe pareti nord delle Tre Cime di Lavaredo camminiamo sino ai piani della Rienza ove l’omonimo fiume ha le sue sorgenti.

Da qui ripidamente in discesa percorriamo il suo corso fino alla località di Landro dove, al termine della nostra escursione, le fresche acque della Rienza potranno essere preziose rigeneratrici grazie a metodi Kneipp.

set 17

Ormai si tratta di una vera e propria tradizione della Valle di Casies. Ogni anno a settembre in 40 malghe della valle si svolge una festa molto particolare e speciale. Paesaggi incantevoli, bande musicali, canti e balli, prodotti tipici e tanta allegria accompagnano questo giorno di festa. Questi “ingredienti”, combinati con una bella escursione nei boschi e prati della Valle di Casies sono una garanzia per una giornata indimenticabile.

Quando? Domenica, 21.09.2014, ore 11:00

..

set 11

19 esercizi della Val Pusteria e Val Badia partecipanti alle settimane gastronomiche delle patate pusteresi dal 12 al 28 settembre.Piatti deliziosi veranno serviti in cui la patate sempre svolgerá un ruolo centrale. Accanto alle delizie culinarie gli ospiti potranno apprezzare un programma interessante di eventi collaterali. Le settimane gastronomiche inizieranno con la Festa delle patate in programma il 13 settembre a Brunico.

Si tratta di un’ottima occasione per conoscere la coltivazione, le diverse varietà e qualità di Pusterer patate e per degustare i numerosi piatti tradizionali. Locali e creativi apprezzando il sapore e la versatilità della patata che spesso è sottovalutata.

set 8

17,5 km e 1.350m di dislivello

Nel 2014 si svolge la 17° edizione della corsa in montagna sul palcoscenico più bello del mondo: la “Südtirol Tre Cime Alpin” che porta i partecipanti in mezzo alle splendide e famose Dolomiti di Sesto.
Data e ora: 13/09/2014 – partenza alle ore 10.00

set 2

L’autunno mostra il suo lato migliore, temperature miti, colori viventi, la luce del sole…

Voglia di una pausa? Date un’occhiata al nostro sito, i nostri pacchetti per l’autunno.

ago 30

La nostra escursione inizia presso il parcheggio al Prato Piazza, raggiungibile in macchina fino alle ore 10 di mattina da Ponticello/Braies via una strada di montagna di 10 km (a pagamento). Dal parcheggio proseguiamo a piedi sul sentiero sterrato largo 37 verso il Rifugio Prato Piazza, dove svoltiamo a sinistra e proseguiamo sul sentiero 40 che percorre su un tratto di rado bosco. Ad un altitudine di 2.400 m svoltiamo a sinistra, il sentiero è ben tracciato e tenuto ed è dotato di scaline ci fanno procedere rapidamente. Dopo aver attraversato questo tratto roccioso giungiamo ad un pulpito ed in seguito all’anticima, da dove si apre anche la vista verso nord. Attraversando un breve tratto esposto, ma attrezzato di catene metalliche, raggiungiamo la vetta del Picco di Vallandro ad un’altitudine di 2.839 m. Una fantastica vista sulle Dolomiti di Sesto, sul Gruppo del Cristallo e anche oltre le cime delle Dolomiti. Spettacolare è anche la vista sulle Tre Cime di Lavaredo.

Consiglio: Il Picco di Vallandro è una delle vette dolomitiche più belle per quanto riguarda il panorama che si gode dalla vetta. Grazie all’altidudine elevata del Prato Piazza l’escursione su questa vetta è relativamente corta, visto che la cima è alta ben 2.839 m. Tranne il tratto esposto poco prima di raggiungere la cima l’escursione è da considerare relativamente facile.

Punto di partenza: Prato Piazza, Braies (1.990 m)
Percorso: Prato Piazza – Picco di Vallandro – Prato Piazza
Segnavia: 37, 40
Lunghezza del percorso: ca. 9 km
Tempo di percorrenza: ca. 2 ore
Dislivello: 850 m

Duerrenstein 2010

 

ago 27

Negozi aperti, musica dal vivo, gastronomia pusterese, divertimenti per i bambini, attrazioni particolari!

Questa serata é didicata al tema “degustazione di vino” dalle ore 18:30 alle ore 23:30…

Serate successive: 03.09.2014

ago 23

Rotolo di verdure in pasta al parmigiano ed erbette

Pasta:

150g di farina

200g di burro morbido

200g di parmigiano

3 uova

1 cl di panna

1/2 bustina di lievito, varie erbette tagliuzzate (erba, cipolla, prezzemolo, timo, cerfoglio, rosmarino)

Versare tutti gli ingredienti in una ciotola e formare una pasta; lasciarla riposare nel frigo per ½ ora.

Ripieno:

Verdure tagliate finemente (carote, zucchine, sedano, radicchio), olio d’oliva, sale e pepe. Rosolare le verdure nell’olio d’oliva, regolare con sale e pepe a far raffredare.

 

Preparazione:

  • Spianare la pasta su un panno infarinato, riducendola ad una sfoglia di circa ½ cm; distribuirvi sopra la verdura tagliuzzata, coprirla con alcune fettine fini di formaggio ed arrotolare.
  • Mettere il rotolo in una teglia oliata o imburrata, spennellarlo con l’uova, farlo riposare a freddo per 10 minuti.
  • Riscaldare il forno a 220 gradi, introdurre la teglia sul ripiano centrale; dopo 5 minuti abbassare a 180 gradi e cuocere per 25 minuti.
  • Sevire con pomodori sciolti o con sugo di pomodori a con burro fuso.

 

Buon successo :)

« articoli precedenti